Orto Collettivo

Let’s Green con BuonMercato!

Tra le belle cose che pure il 2020 ci ha donato c’è stato il concorso “Let’s Green” di Gruppo CAP, che ha coinvolto le province di Milano, Pavia e Monza Brianza, con la partecipazione di centinaia di comuni, privati, scuole ed associazioni. Il concorso ha inteso premiare l’impegno di tanti soggetti a vari livelli hanno messo in campo azioni concrete per la sostenibilità ambientale nei loro territori. Anche noi di BuonMercato abbiamo partecipato con il progetto dell’Orto Collettivo del Continua...

Scopriamo le politiche agricole della UE

Come la UE utilizza le risorse economiche per l’agricoltura? Sono utilizzate per promuovere le produzioni ecosostenibili o per l’agricoltura e l’allevamento intensivi che rappresentano una delle maggiori minacce per la sostenibilità? Sabato 5 dicembre su zoom (link alla videoconferenza) abbiamo la possibilità di informarci e porre le nostre domande su un tema fondamentale per il nostro futuro Continua...

Orto, frutteto e pollaio…

Carissimi, il progetto di integrare il nostro orto collettivo, con un frutteto altrettanto collettivo, sembra ottenere qualche interesse e potrebbe anche camminare.Ma se oltre alle verdure ed alla frutta, puntassimo anche su di un piccolo pollaio per avere uova fresche ?Forse mi sto allargando un pò troppo, ma è da qualche anno che ci penso e varrebbe la pena farci un pensierino. Certamente non potrebbero essere abbandonate, le galline, a loro stesse e qualcuno dovrebbe far loro compagnia. Poi Continua...

Aglione

Carissimi, lo scorso anno ho provato a piantare l’ aglione, acquistando le piantine in vasetto.E’ stato un successo perchè sono venute delle piante bellissime con dei bulbi giganti e molto buoni.E’ molto più leggero dell’aglio classico e si può mangiare come le cipolle o lo scalogno.In Toscana lo affettano anche sugli spaghetti e lo mettono nella minestra.Vorrei rimetterlo ma per ora non sono riuscito a trovarlo. Comunque lo propongo anche per l’orto collettivo.Vorrei trovarlo per poterlo piantare a spicchi Continua...

L’orto d’autunno

Ormai l’autunno si è fatto sentire con le sue giornate tiepide e le fredde notti, ma la produzione dell’orto non è ancora finita – anche se, poco alla volta, sono state smantellate le postazioni dei pomodori, mentre quella dei fagioli, un po’ tardivamente, sta dando ancora i suoi frutti. Le piantine dei cavoli ormai hanno foglie giganti, ma è ancora presto per veder nascere qualcosa, mentre le insalatine e gli spinacini si stanno facendo spazio tra i ravanelli, che Continua...