FAQ

No, è un’associazione senza fini di lucro che promuove il consumo sostenibile di filiera corta e molte iniziative culturali per i suoi aderenti che possono prenotare e ritirare la propria spesa attraverso lo spazio e il portale BuonMercato.

A BuonMercato convenienza significa molte cose: in rapporto ai prezzi dei prodotti Bio della grande distribuzione, è conveniente e competitivo.
Quando il prezzo è leggermente più elevato, è connesso alla qualità e al reale costo di produzione del bene che sono interamente riconosciuti ai produttori.

Sì. La quota associativa annuale è di 15 euro (studenti, precari e disoccupati 10 €, socio sostenitore 20 €) e da la possibilità di fare gli ordini dei prodotti e di partecipare alla vita associativa.

È un processo distributivo è ridotto al minimo, privilegiando il contatto diretto produttore – consumatore o, quantomeno, avendo meno intermediari possibili.

Le prenotazioni si fanno entro il lunedì alle 24 attraverso il portale www.buonmercato.info. Le persone che non usano il computer e Internet possono prenotare la loro spesa andando a Buon Mercato in viale Italia 28 nel Parco Cabassina, a Corsico negli orari di apertura. La spesa si ritira il venerdì dalle 18 alle 21 o il sabato dalle 10 alle 13. Il pagamento si effettua alla consegna, in contanti o bancomat.

Una volta associati a BuonMercato, ci si iscrive anche al portale dalla home page. Ogni martedì vengono aperte le prenotazioni on line delle spese tramite portale e l’ordine rimane aperto una settimana, fino al lunedì successivo. Da quando l’ordine è chiuso alla consegna passano 3 giorni. Negli orari di apertura è possibile prenotare la propria spesa anche nello spazio BuonMercato.

BuonMercato è una proposta di gruppo d’acquisto collettivo solidale senza fini di lucro.
Associarsi è l’atto necessario per differenziare BuonMercato da un negozio che fa vendita diretta o da qualsiasi esercizio commerciale.