Post del Blog

Tra poco è primavera

Eccoci qua, siamo tornati all’Orto e, dopo un’aggiustatina necessaria alla recinzione, con tanto di lucchetto per dissuadere i malintenzionati dall’entrare e fare disastri prendendosi anche i frutti del nostro lavoro, abbiamo pensato come organizzare la coltivazione, dando nuova vita all’Orto per la prossima primavera.

Poco alla volta e con la valida collaborazione di Mario, che va all’orto tutti i giorni a sistemare, riordinare, aggiustare, l’aiuto di Umberto che ci ha aiutato a migliorare il cancello d’ingresso, rendendolo meno espugnabile e l’abbellimento di piante di ciclamino fatto da Gennaro, l’Orto sta riprendendo il suo ritmo.

La semina di piselli che avevamo fatto a fine autunno, creando una specie di serra, ha dato la crescita di piccole piantine che abbiamo sostenuto coi rametti del nostro acero piangente; poi a febbraio abbiamo aggiunto altri semi. Le fave, seminate a settembre, stanno crescendo molto bene.

Le fave

L’aglio messo nella terra a settembre con l’aiuto dei bambini delle scuole di Trezzano è cresciuto ed è stato spostato in un’altra prosa.

L’aglio

Il porro sta faticosamente crescendo ma gli diamo ancora un po’ di tempo aiutandolo con il rincalzo della terra, così il fusto diventerà bianco; anche per gli asparagi abbiamo seguito lo stesso procedimento e tra un po’ vedremo, sotto la coltre di foglie (pacciamatura), spuntare primi gambi.

I porri

La cicoria, messa anch’essa a settembre, ha dato qualche piantina gradita, per chi ama il gusto un po’ amaro di questa insalata.

L’insalatina amara

I finocchi, invece, non sono cresciuti più di tanto e quindi abbiamo dovuto toglierli per preparare una nuova prosa. Non tutto va a buon fine, è successo anche con il cavolo verza, il cavolfiore…

Anche quello che era rimasto dell’erba cipollina è stato salvato in un’altra prosa ed ora sta crescendo verdissima e sana insieme al prezzemolo che è stato seminato a febbraio.

L’erba cipollina

Carote e spinaci sono stati seminati nel cassone giallo e qualche piantina di spinaci sta già crescendo.

Gli spinaci che sono spuntati nel cassone giallo

Nel semenzaio, invece, sono stati messi i semi di ortaggi che andranno messi in terra più avanti: i pomodori zucchine, peperoni, catalogna, cetrioli e poi si vedrà…

Il semenzaio piccolo
Il semenzaio grande

Nel frattempo, Angelo, Mario e Gennaro hanno vangato, rivoltato la terra, ricca di vermi, per preparare le prose dove verranno messe le piantine che cresceranno nel semenzaio… hanno anche svuotato un contenitore di scarti degli ortaggi e messi in una prosa che doveva essere rimpolpata e riportata al livello delle altre… Altro che palestra!!! Ma venite da noi, tutto gratis 😆…anzi con consumo di prodotti bio…

Piccola riflessione: quello che ho imparato in questi anni è che lavorare in un orto è molto faticoso, ci vuole molta pazienza perché bisogna rispettare i tempi della natura, bisogna dedicarci tempo e non si smette mai di imparare perché alcune volte, nonostante l’esperienza… si procede per tentativi ed errori, ma quando vedi spuntare un piccolo, tenero germoglio dalla terra sei soddisfatto ed entusiasta come un bambino…

Vi mando anche un messaggio sonoro di alcuni uccelli che vivono anche nel nostro Parco: apri la foto, poi tocca i vari uccelli e ne sentirai il canto. Spero vi piacerà…

Alla prossima…😊

Post correlati

Storie di GAS

La Repubblica di venerdì 10 aprile nelle sue pagine di Milano, ha ospitato un

Il Venerdì dell’Orto

Oggi, venerdì Santo, sono passata a prendere la spesa a Buon Mercato ma, prima,

La Solidarietà ci salverà…

In questi giorni così difficili per tutti, il recupero dell’essenzialità e della solidarietà sembra

Recupero cibo al mercato

CIBO BUONO PER TUTTE E TUTTI AL MERCATO GIORGELLA A CORSICO. Non bisogna vergognarsi

Assemblea delle socie e dei soci domenica 13 ottobre

Il 13 ottobre 2019 alle ore 15 è in programma un momento molto importante

Assemblea delle socie e dei soci sabato 22 giugno

l 22 giugno è prevista l’Assemblea di BuonMercato. Perché è importante esserci ? Tutti noi,

Festa dell’Orto Collettivo 2019

Facciamo festa nel parco Cabassina per i quattro anni dell’ORTO: quattro anni di semina

Primavera nell’Orto

Carissimi, venerdì scorso abbiamo ricevuto la visita nell’orto collettivo dei bambini di quinta

La cassetta sospesa

“Sono arrivati gli ortaggi ?” “Abbiamo messo le uova ?” “Abbiamo verificato che ci

Ripresa primaverile

Carissimi, sabato ho visto che il nostro orto, nonostante l’inverno, è in produzione. Sta

Povertà alimentare e food policy locali

Buonmercato si sta impegnando con i propri soci nel progetto : “Povertà alimentare e

Le sfide del 2019

Nel 2018 l’attenzione dell’opinione pubblica italiana è stata in gran parte focalizzata sulla situazione

L’anno che sta finendo…

Gettando lo sguardo tra le pagine del libro del 2018 di BuonMercato si resta

Che ne sai tu di un campo di grano?

È fresco di pubblicazione e parla anche di noi! Si tratta del libro «IL GRANO FUTURO

Orto e dintorni

Carissimi, qualche breve aggiornamento. Oggi ho acquistato dal Bianchi (Mulino) un sacco di stallatico pellettato

Orto Collettivo e dintorni

Carissimi, oggi grande festa dell’ orto con bambini alle prese con le semine ed

Primavera decisa

Carissimi, oggi abbiamo completato l’aiola rialzata. Abbiamo riempito nelle precedenti “sedute” il cassone con tutto

La Buriana è passata

Carissimi, oggi ho fatto un giro al nostro orto per vedere gli effetti di

Semine e dintorni

Carissimi, il tempo si è guastato e per qualche giorno restiamo in attesa. Ma passata

Pioggia autunnale

In questa stagione le infestanti sono calme. Si possono eliminare i peperoncini piccanti che

Orto d’autunno

Cari amici, siamo alla fine del terzo anno dell’orto collettivo e tutte le aiole

Ravanelli e dintorni

Carissimi amici dell’orto collettivo, vi faccio una breve sintesi della situazione. Abbiamo seminato un’aiola con rucola

Grandi novità nell’orto

Carissimi, oggi eravamo al Cabassina io e Paola e abbiamo tolto il telo nero

Pomodori alla grande

Carissimi, siamo nel pieno dell’ estate e i pomodori non possono mancare. Quest’anno abbiamo

Animali al Cabassina

Carissimi, da qualche settimana, abbiamo notato delle “presenze” nel nostro orto, non ancora ben

Finalmente un po’ di caldo

Carissimi, oggi grandi lavori all’orto collettivo del Cabassina. In preparazione della festa di domenica prossima,

Brevissime dal fronte

Carissimi, decisamente il caldo è arrivato. Ce ne siamo accorti anche perchè la nipotina

Spunta di tutto…

Carissimi, questa è forse la più bella stagione per chi fa l’orto. Appena usciti dall’inverno,

Orto e dintorni

Carissimi, ormai siamo partiti anche se fa ancora freddo nell’orto e si sta bene