Archivi categoria: Orto collettivo

Rondini e dintorni

Carissimi, vi sarete accorti che le rondini ci hanno abbandonato. Lo scorso anno sono partite il 7 Luglio e pertanto ero “guardingo” ma quest’anno il caldo si è fatto attendere e così sono scappate solo il 17 Luglio e ne ho avuta conferma il 18 perchè sono mancati gli stridii mattutini. Parliamo naturalmente dei “rondoni” cioè di quelle tutte nere che fanno il nido tra le tegole, perchè invece le rondinelle con il petto bianco e che nidificano sotto i cornicioni Continua...

Orto e dintorni

Carissimi, qualche breve aggiornamento. Oggi ho acquistato dal Bianchi (Mulino) un sacco di stallatico pellettato e l’ho sparso su tutto l’orto, soprattutto sulle zucchine sperando in un aumento della resa . Per la prima volta sono riuscito a mettere insieme un mazzo di fiori di zucchina per farli fritti. Quelli della “trombetta di Albenga” sono più grandi e vanno benissimo. Ma attenti a non coglierli tutti perchè altrimenti non avviene più l’impollinazione. Alla aiola N° 20 abbiamo raccolto l’aglio che non Continua...

Novità botaniche nell’orto

Carissimi, ieri al Cabassina abbiamo visto grosse novità nel campo “botanico”. Per prima cosa le Quercie da sughero sono ormai una decina, ma sono spuntate anche 2 palme da dattero. Inoltre togliendo i papaveri,ormai finiti, abbiamo visto anche spuntato il Mango. Si stanno mostrando poi due piantine di Avogado. Ma quello che forse mi ha fatto ancora più piacere è stato verificare che è spuntato pure un “PINO DOMESTICO” proprio quello che produce i pinoli che si mettono anche nel pesto. insomma è Continua...

Orto e dintorni

Carissimi, ormai il caldo è forte ma resiste un pò di arietta, per fortuna. Ci sono i piselli da raccogliere che sono buonissimi e presto finiranno. Le zucchine sono in produzione e spariscono molto rapidamente. Qualcuno le raccoglie male esagerando e ammazzando la pianta. Pazienza. Abbiamo raccolto le patate viola perchè, dopo la grandinata, non si sono riprese ed è mancata completamente la fioritura. Erano pochine, una cassetta scarsa e molto piccole. Ci rifaremo il prossimo anno. Al posto delle patate abbiamo Continua...

…e giugno lo ristora…

Carissimi, i pomodori hanno cominciato a prendere colore….. mentre le prime zucchine sono già state mangiate, anche quelle gialle che si mangiano crude senza sbucciarle tanto hanno la pelle fine…. Le patate viola sono disastrate dalla grandine e abbiamo pensato di fare un test. Abbiamo sradicato una pianta per vedere se le patate erano già decenti per raccoglierle come “novelle” ma invece non ne vale la pena: sono molto piccole. Così abbiamo pensato di lasciarle crescere e vedere cosa riusciranno Continua...