Archivi categoria: Vita dell’associazione

La cassetta sospesa

“Sono arrivati gli ortaggi ?” “Abbiamo messo le uova ?” “Abbiamo verificato che ci siano prodotti per tutti ?” C’è stato fermento venerdì 1 marzo… Infatti, dopo le fasi di progettazione, studio e preparazione, il progetto di contrasto alla povertà alimentare è finalmente entrato nella fase della Buona Pratica. Venerdì e sabato scorsi abbiamo consegnato le prime cassette alle famiglie coinvolte nel progetto, che, oltre a ricevere settimanalmente un supporto alimentare, saranno accompagnate nei prossimi mesi attraverso un percorso di formazione Continua...

Bambini nell’orto

Carissimi, ieri pomeriggio abbiamo avuto l’onore e l’onere di una visiita dei bambini di una quinta elementare nell’orto collettivo. la giornata era splendida ed è andato tutto bene. Erano solo 11 più la maestra  ed eravamo io e Angelo. Abbiamo seminato i rapanelli ed i piselli e abbiamo pure fatto un’aiola con il tarassaco e gli spinaci della Nuova Zelanda che sono perenni e si raccolgono solo le foglie. Potrebbe essere considerata tutta permanente perchè anche il tarassaco Continua...

Ripresa primaverile

Carissimi, sabato ho visto che il nostro orto, nonostante l’inverno, è in produzione. Sta crescendo l’aglio che ha raggiunto i 5 cm di altezza, mentre gli spinaci, pur essendo invasi dalle infestanti, sono in ottimo stato. Ma che mi ha stupito è il “soncino” cioè la valeriana, che è rigogliosa e dopo una bella pulitina sarà pronta da raccogliere. Un dibattito tra me ed Angelo è l’inflenza della luna sulle coltivazioni. Io credo che la luna abbia delle influenze Continua...

Bambini nell’orto

Carissimi, io e Angelo siamo stati chiamati da una maestra della scuola elementare di Couriel, attaccata al parco Cabassina, per ragionare sulla possibilità di qualche intervento dei bambini nell’orto. Si tratta di una quinta con soli 14 bimbi. Faremo una lezione in classe alternandoci io ed Angelo. Gli racconteremo della meraviglia della germinazione dei semi e delle attività di conduzione di un orto. Seguirà qualche intervento con i bambini nell’orto, indicativamente due volte al mese. Cercheremo di far partecipare Continua...

Povertà alimentare e food policy locali

Buonmercato si sta impegnando con i propri soci nel progetto : “Povertà alimentare e food policy locali” Contesto La crisi economica e la successiva austerità hanno causato un aumento della povertà in Italia, incidendo anche sulla qualità e sulla quantità del cibo consumato. Dati ISTAT stimano che a livello nazionale nel 2015 le famiglie residenti in condizione di povertà assoluta erano pari a 1 milione e 582 mila. Circa il 7,6% della popolazione italiana non ha accesso a sufficienti risorse per Continua...