Post del Blog

Primavera decisa

Carissimi, oggi abbiamo completato l’aiola rialzata.
Abbiamo riempito nelle precedenti “sedute” il cassone con tutto il materiale disponibile dalle compostiere e lo abbiamo coperto con i vari cumuli che avevamo seminato nell’orto, facendo, finalmente, un pò di pulizia.
Quindi abbiamo acquistato 8 sacchi di terra da 80 litri cad. dal Bianchi e abbiamo coperto tutto il materiale con uno strato di terra buona e sterile.
Un sacco è avanzato ed è disponibile per futuri utilizzi.
Il costo totale del cassone, aiola rialzata, è stato come dal budget previsto, di 200 euro.
Adesso dobbiamo decidere come utilizzare al meglio questa “aiola rialzata”.
Una possibilità è di farne un esempio di tutte le normali culture orticole facendo tante file di cose differenti.
Ad esempio una fila di prezzemolo, una fila di basilico, una di sedano, una di carote, una di coste, una di coste colorate, una di rapanelli, una di insalata e così via fino a completare lo spazio disponibile.
Oltre ai due PAKISTAN vorrei fare due spazi dedicati al “laboratorio di botanica” che potremmo chiamare BOTANICA 1 e BOTANICA 2 .
Ci sono semi di quercia da sughero, semi di palme, semi di avogado, semi di limone, semi di pino domestico,ecc.
Ci sono anche delle talee che possono aumentare a piacere.
La rapa di Milano, bianca con il colletto viola, purtroppo sta già andando in semenza.  Probabilmente si è incazzata perchè non l’abbiamo diradata in tempo utile. le rape sono parenti dei rapanelli e DEVONO essere diaradate con cura altrimenti non fanno il loro dovere.
Ma questa operazione non è sempre ben vista da tutti perchè anche nelle cure orticole, come nella vita, non tutti hanno la stessa opinione e la stessa disponobilità . Ma tutte queste esperienze devono diventare patrimonio comune.
Il nostro amico pakistano comincia ad essere utilissimo in quanto si è dato l’impegno di tenere puliti i vialetti. Mi ha fatto notare che nell’aiola PAKISTAN 1 è spuntata della roba.
martedi cominciamo a mettere qualche cosa nell’aiola rialzata. Sono graditi suggerimenti.

un abbraccio.

umberto

Post correlati

Assemblea delle socie e dei soci sabato 22 giugno

l 22 giugno è prevista l’Assemblea di BuonMercato. Perché è importante esserci ? Tutti noi,

Festa dell’Orto Collettivo 2019

Facciamo festa nel parco Cabassina per i quattro anni dell’ORTO: quattro anni di semina

Primavera nell’Orto

Carissimi, venerdì scorso abbiamo ricevuto la visita nell’orto collettivo dei bambini di quinta

La cassetta sospesa

“Sono arrivati gli ortaggi ?” “Abbiamo messo le uova ?” “Abbiamo verificato che ci

Ripresa primaverile

Carissimi, sabato ho visto che il nostro orto, nonostante l’inverno, è in produzione. Sta

Povertà alimentare e food policy locali

Buonmercato si sta impegnando con i propri soci nel progetto : “Povertà alimentare e

Le sfide del 2019

Nel 2018 l’attenzione dell’opinione pubblica italiana è stata in gran parte focalizzata sulla situazione

L’anno che sta finendo…

Gettando lo sguardo tra le pagine del libro del 2018 di BuonMercato si resta

Che ne sai tu di un campo di grano?

È fresco di pubblicazione e parla anche di noi! Si tratta del libro «IL GRANO FUTURO

Orto e dintorni

Carissimi, qualche breve aggiornamento. Oggi ho acquistato dal Bianchi (Mulino) un sacco di stallatico pellettato

Orto Collettivo e dintorni

Carissimi, oggi grande festa dell’ orto con bambini alle prese con le semine ed

La Buriana è passata

Carissimi, oggi ho fatto un giro al nostro orto per vedere gli effetti di

Semine e dintorni

Carissimi, il tempo si è guastato e per qualche giorno restiamo in attesa. Ma passata

Pioggia autunnale

In questa stagione le infestanti sono calme. Si possono eliminare i peperoncini piccanti che

Orto d’autunno

Cari amici, siamo alla fine del terzo anno dell’orto collettivo e tutte le aiole

Ravanelli e dintorni

Carissimi amici dell’orto collettivo, vi faccio una breve sintesi della situazione. Abbiamo seminato un’aiola con rucola

Grandi novità nell’orto

Carissimi, oggi eravamo al Cabassina io e Paola e abbiamo tolto il telo nero

Pomodori alla grande

Carissimi, siamo nel pieno dell’ estate e i pomodori non possono mancare. Quest’anno abbiamo

Animali al Cabassina

Carissimi, da qualche settimana, abbiamo notato delle “presenze” nel nostro orto, non ancora ben

Finalmente un po’ di caldo

Carissimi, oggi grandi lavori all’orto collettivo del Cabassina. In preparazione della festa di domenica prossima,

Brevissime dal fronte

Carissimi, decisamente il caldo è arrivato. Ce ne siamo accorti anche perchè la nipotina

Spunta di tutto…

Carissimi, questa è forse la più bella stagione per chi fa l’orto. Appena usciti dall’inverno,

Orto e dintorni

Carissimi, ormai siamo partiti anche se fa ancora freddo nell’orto e si sta bene